Notizie

INTERPACK 2017 DUSSELDORF

Venite a trovarci al Pad. 8a/Stand C65

Ad Interpack 2017, fiera di riferimento del settore dell’imballaggio, CAM presenta numerose novità, non solo macchine ma anche applicazioni di gestione e controllo. Fra i prodotti esposti: una linea per compresse da 600 blister e 300 astucci/1’ completata da incartonatrice ed attrezzata con sistema di tracciabilità. Questo prevede la marcatura degli astucci, la verifica nel momento dell’inserimento nel cartone oltre all’applicazione sullo stesso di un’etichetta che riporta i dati del contenuto. Il tutto, chiaramente gestito da un server di linea.

Interessante novità è l’utilizzo di un astuccio che, grazie ad un ingegnoso sistema di incastri, garantisce l’evidenza di un’eventuale manomissione. Un brevetto italiano delle Industrie Grafiche Bressan. Esso elimina, dunque, la necessità di applicare colla o etichette adesive sull’astuccio, consentendo un risparmio di costi in termini di rendimento e gestione del materiale di confezionamento. Il perfetto funzionamento sull’astucciatrice CAM è garantito dal nuovo tipo di chiusura astuccio, recentemente brevettato.

Hydra

Le innovazioni CAM coinvolgono anche il sistema gestionale della macchina. E’ stato infatti presentato “Hydra”, software di gestione dell’astucciatrice che riconosce la difettosità di un componente di caricamento prodotto e consente alla macchina la continuazione della produzione anche a rendimento ridotto.

Argo

Di ulteriore interesse è Argo, sistema che consente la verifica di integrità all’interno di confezioni già chiuse, non è distruttivo ed è applicabile ogni qual volta la telecamera di visione non sia sufficiente: ad esempio per il controllo di presenza o integrità della compressa in blister ALU/ALU o di un monodose all’interno di un flow-pack con alluminio. Il sistema non emette radiazioni nocive per l’uomo ed è integrabile in ogni linea di confezionamento.

Oltre alle nuove etichettatrici lineari e rotative per flaconcini, è stata presentata anche un’avvolgitrice per confezioni cosmetiche singole. Grazie alla sua completa riprogettazione, la velocità di produzione le consente di essere la più veloce nel mercato nel proprio segmento.

Pittori per un giorno

Inoltre, in questa edizione di Interpack 2017, CAM ha voluto valorizzare la propria presenza con il contributo di un’artista Bolognese, Nelly Ruggeri, che, nel corso della manifestazione, ha dipinto “live” una scenografia di 10 mq. La sua performance ha consentito ai visitatori e collaboratori di interagire ed improvvisarsi “pittori per un giorno”.

Per qualsiasi informazione contattaci oppure visita il sito INTERPACK